Un luogo dove la gente non t’incrocia, ti saluta, dove tutto è vero, anche le cose spiacevoli, perché tutto è vita.

diso

La nostra Genesi

Negli anni ’80 partono per il Burundi una coppia di volontari, Elio, Elisabetta e il loro bambino Federico di tre anni.
Collaborano con il vescovo di Gitega Mons. Jioachin Rwuna e con un sacerdote don Herman Harakandi .
Rientrati in patria dopo tre anni, la nascita della secondogenita Federica è occasione per incontrare Don Herman venuto per il Battesimo.
Si è creato subito un profondo legame fraterno con la nostra diocesi attraverso le comunità incontrate.
La Parrocchia di Piagge dove don Giancarlo era parroco è divenuta la seconda casa di don Herman.
In quegli anni il Burundi ha vissuto tempi particolarmente difficili con persecuzioni e massacri.
Herman sempre impegnato nella testimonianza cristiana e nella promozione umana ha rischiato varie volte la vita e ha dovuto subire anche il carcere.
In questo contesto al vescovo Rwuna nasce l’idea di far sorgere una congregazione religiosa che si prenda cura degli ultimi della società, don Herman ha l’incarico di concretizza re il progetto.
La congregazione prende il nome di APOSTOLI DEL BUON PASTORE E DELLA REGINA DEL CENACOLO e si mette al servizio prima dei lebbrosi poi dei Pigmei.
I contatti con la Congregazione sono cresciuti attraverso viaggi di persone e scambi di esperienze con varie comunità della nostra diocesi stimolati dal Centro Missionario Diocesano.
Nel 2008 tra persone che hanno fatto esperienza di servizio in Burundi nasce l’associazione ONLUS URUKUNDO.
Occasione per intensificare e concretizzare i nostri rapporti di amicizia e solidarietà con il popolo burundese e con i Pigmei che rimangono oggetto particolare del nostro interesse.


Storia dell’Associazione

L’associazione Urukundo Onlus nasce a San Costanzo il 9 gennaio 2009 con sede legale a Pesaro.
Nominato presidente Nicola Di Simone residente a Sulmona, vicepresidente Matteo Mascarucci

Il 13 marzo 2010 la sede si sposta a san Costanzo via Basilicata dopo le dimissioni di Matteo viene eletto Davide Carboni
Il 23 ottobre 2016 dopo le dimissioni di Davide Carboni vicepresidente è Luca Guidi e presidente sempre Nicola Di Simone, la sede si sposta a Fossombrone.